Vai al contenuto

Clienti UE - IVA

Per verificarlosono esenti dal pagamento dell'IVA nel nostro paese, è necessario essere registrati nelIVA VIESS) dell'Unione Europea. In caso contrario, verrà applicato il cliente con tariffa standard e verrà addebitata l'IVA.

Controllare un numero di partita IVA VIESS)

Le procedure per l'acquisto sono esenti dal pagamento dell'imposta IVA è la seguente:

  • Registrazione nel nostro client di database(registrati).
  • Informaci via e-mail di registrazione dell'utente e verifica di VIES(tienda@installbeer.com).
  • Ricevi la nostra risposta e procedi con l'ordine nel nostro onlinenegozio.

Quadro giuridico dell'UE esistente

Quadro giuridico di base:

La legislazione dell'UE in materia di IVA si basa principalmente su direttive. Una direttiva è vincolante per ciascuno Stato membro a cui è indirizzata, ma lascia la scelta della forma e dei metodi alle autorità nazionali che la recepiscono nella legislazione nazionale.

Il principale atto legislativo è la direttiva IVA 2006/112 / CE.).

Altre normative comprendono:

  • Direttiva 2008/9 / CE (Rimborso IVA affari UEs)
  • Direttiva 86/560 / CEE (Rimborso IVA affari extra UEs)
  • Direttiva 2009/132 / CE (Importazione senza IVA)
  • Direttiva 2006/79 / CE(spedizioni private)
  • Direttiva 2007/74 / CE (indennità per viaggiatori)
  • Misure di attuazione vincolanti per garantire un'applicazione uniforme della direttiva IVA sono contenute nel regolamento di esecuzione IVA(Regolamento del Consiglio UE n. 282/201111). Tali misure sono direttamente applicabili senza recepimento nel diritto nazionale. Inoltre, gli Stati membri, per prevenire le frodi o semplificare le procedure di riscossione dell'IVA, possono essere autorizzati a derogare alla direttiva IVA(consultare l'elenco delle deroghe).

    Applicazione

    Ciascuno Stato membro è responsabile del recepimento di tali disposizioni nella legislazione nazionale e della loro corretta applicazione all'interno del proprio territorio, sebbene sia vincolato da misure di attuazione adottate a livello dell'UE. La responsabilità primaria di informare sull'interpretazione e l'applicazione di tali disposizioni spetta agli Stati membri.

    Gli Stati membri stanno applicando le disposizioni dell'UE in materia di IVA guidate dalle discussioni nelComitato IVA.

    Collegamenti a siti Web:

    Informazioni specifiche dell'UE sull'IVA

    Spagna - Amministrazione fiscale

    Piano d'azione sull'IVA

    Mercato unico digitale - Modernizzare l'IVA per il commercio elettronico transfrontaliero

    Il 6 maggio 2015 la Commissione europea ha annunciato la suaStrategia per il mercato unico digitale dell'UE. In tale contesto, la Commissione dovrebbe presentare proposte legislative per modernizzare l'IVA per il commercio elettronico transfrontaliero e ridurre l'onere amministrativo delle imprese derivante da diversi regimi IVA. Ciò comprende:

    • L'estensione del meccanismo unico di registrazione elettronica e pagamento alle vendite online di beni materiali all'interno dell'UE e nei paesi terzi;
    • Introduzione di una misura comune di semplificazione a livello UE per la soglia IVA per aiutare le piccole imprese di e-commerce di start-up;s;
    • Consentire controlli per il paese di origine, compreso un unico audit delle imprese transfrontaliere ai fini dell'IVA e;
    • Rimozione dell'esenzione IVA per l'importazione di piccole spedizioni da fornitori in paesi terzi.